Vuelta: Roglic vince ad Arrate ed è la prima maglia rossa

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 20 OTT – Il campione uscente Primoz Roglic,
con il tempo di 4h22’34”, ha vinto la 1/a tappa della Vuelta di
Spagna, da Irun ad Arrate, nei Paesi Baschi, lunga 173
chilometri. Lo sloveno, parte integrante di un gruppetto che si
è presentato nei pressi del traguardo, ha preceduto l’altro
favorito per la vittoria finale, l’ecuadoriano Richard Carapaz,
vincitore del Giro d’Italia 2019, che ha accusato un ritardo di
1″.
    Roglic è anche la prima maglia rossa che la Vuelta assegna al
leader della classifica generale. Il leader della Jumbo-Visma,
grande sconfitto all’ultimo Tour de France (dal connazionale
Matej Pogacar), ha aperto la corsa a tappe spagnola come l’aveva
chiusa poco più di un anno addietro a Madrid: ossia, davanti a
tutti. Primo degli italiani oggi il lombardo Andrea Bagioli,
giunto all’arrivo con 51″ di ritardo dal vincitore di tappa.
    Domani la Vuelta si sposterà nella regione della Navarria: è
in programma, infatti, la Pamplona-Lekunberri, lunga 151,6
chilometri. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte