Usa, furti in stile flash mob in catene di lusso

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – WASHINGTON, 24 NOV – Una serie di furti in stile
flash mob con decine di ladri che agiscono contemporaneamente
hanno costretto in Usa varie catene del lusso a rafforzare la
sicurezza e a mettere sotto chiave la merce, proprio mentre
comincia la stagione dello shopping natalizio.
    L’ultimo ad essere colpito pochi giorni fa √® stato un
magazzino Nordstrom a Walnut Creek, a est di San Francisco, in
California, dove circa 80 persone mascherate arrivate con 25
vetture hanno fatto razzia di costosi prodotti nel giro di pochi
minuti dandosi poi alla fuga.
    Poco prima un gruppo di 40 persone ha saccheggiato un negozio
di Louis Vuitton a Union Square, sempre a San Francisco, volatilizzandosi in auto.
    Colpi analoghi anche vicino a Chicago, dove un altro negozio
di Vuitton è stato preso di mira da una gang di 14 persone, che
sono scappate con un bottino di oltre 100 mila dollari in borse
e indumenti di lusso.
    Si tratta del terzo attacco del genere subito da Vuitton
nell’area di Chicago. I flash mob sono quasi sempre registrati
dalle telecamere di sicurezza, con immagini che rimbalzano sui
network nazionali. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte