Ucciso in auto: moglie si avvale facoltà di non rispondere

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – MILANO, 12 GIU – Si è avvalsa dalla facoltà di non
rispondere davanti al pm la donna accusata di aver ucciso a
coltellate il marito nel corso di un litigio a bordo della loro
auto nel pomeriggio alla periferia di Milano.
    Vittima Roberto Iannello, 55 anni, cassiere di un
supermercato, colpito da quattro coltellate alla gola, due delle
quali letali. La donna è arrestata per omicidio aggravato perché
commesso ai danni del coniuge. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte