Teatro: al Galli di Rimini torna la prosa, 24 spettacoli

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – RIMINI, 20 OTT – Dopo la musica, il Teatro Galli di
Rimini riparte anche con la stagione di prosa con 24 serate di
spettacolo, programmate anche al Teatro degli Atti, dal 3
novembre al 20 dicembre nel segno della danza contemporanea, del
monologo d’autore, della commedia e della musica. Il cartellone
prende il via con due degli spettacoli che erano stati annullati
per l’emergenza sanitaria: Paola Bianchi e Simona Bertozzi,
coreografe e danzatrici, saranno protagoniste rispettivamente di
Energheia e di ILINK. Don’t stop the dance.
    Per i Maestri della parola Ivano Marescotti, affermato
interprete di cinema e di teatro sarà il protagonista di Andrà
tutto stretto, monologo comico ma a tratti anche drammatico sui
comportamenti, sulle abitudini e sulle considerazioni degli
italiani durante il lockdown per la pandemia (11 novembre);
Roberto Mercadini, affabulatore e poeta, interpreterà Little
boy, nome in codice della bomba atomica sganciata su Hiroshima
(14/11). E poi Federico Buffa, celebre storyteller e
giornalista, a raccontare storie di protagonisti del Novecento
(17 e 18 dicembre).
    Non mancherà l’omaggio al centenario di Federico Fellini con
Giulietta, nella versione teatrale di Valter Malosti, con
protagonista Roberta Caronia (17/12), e con Felliniana della
compagnia Artemis Danza di Monica Casadei (12 e 13 dicembre).
    Completano il cartellone un doppio appuntamento con la commedia
e con la musica: Maria Amelia Monti torna a Rimini insieme a
Roberto Turchetta con un testo scritto da Natalia Ginzburg, La
parrucca, mentre l’Orchestra di Piazza di Vittorio col concerto
Credo, musiche originali ed elaborazioni di pagine di Gioachino
Rossini, Benjamin Britten, Guillame de Machaut e canti di varie
confessioni, suonerà il 20 dicembre. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte