Taxi invadono centro Torino, ‘servono incentivi’

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – TORINO, 26 OTT – Protestano i taxisti a Torino.
    Oltre 180 taxi hanno occupato piazza Castello, davanti al
palazzo che ospita la Regione Piemonte, per contestare le nuove
misure anti-Covid adottate dal Governo nei confronti di bar e
ristornati e il coprifuoco voluto dalla Regione a partire da
questa sera.
    “Se in città tutto è chiuso chi prenderà i taxi?”, dicono i
taxisti. “Ci servono aiuti e incentivi per coprire le perdite”,
concludono. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte