Tasso alcolico oltre limiti e investe 80enne, arrestato

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – BOLOGNA, 27 FEB – Ha investito un pedone 80enne a
san Pietro in Casale, nel Bolognese, causandone la morte mentre
era alla guida della sua auto, una Merceds, con un tasso
alcolemico nel sangue superiore a 1.5 grammi/litro. Protagonista
della vicenda un 61enne arrestato dagli agenti della Polizia
Locale Reno Galliera per omicidio stradale.
    L’incidente mortale è avvenuto intorno alle 18.30. A perdere
la vita, Gianpaolo Parmeggiani, deceduto dopo essere stato
investito nei pressi di un attraversamento pedonale in via
Pescerelli. Sul posto, per i soccorsi, sono intervenuti i
sanitari del 118 e le pattuglie della Polizia locale Reno
Galliera che hanno condotto i rilievi per ricostruire la
dinamica dell’incidente. L’anziano, residente in zona, è stato
soccorso immediatamente ma per lui non c’è stato nulla da fare.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte