Sport: Vezzali al lavoro, ascoltati Gravina e Manfredi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 04 AGO – E’ una due giorni di incontri quella
cominciata oggi e che proseguirà domani per la sottosegretaria
allo Sport, Valentina Vezzali, un giro d’orizzonte per fare il
punto e mettere sul tavolo le richieste già avanzate dal calcio
e dallo sport circa la riapertura degli impianti. Vezzali in
mattinata ha visto il presidente della Federvolley, Giuseppe
Manfredi, e della Figc, Gabriele Gravina, quest’ultimo collegato
in videocall. Ci sarebbe dovuto essere anche Gianni Petrucci
della Fip ma l’eliminazione dell’ItalBasket a Tokyo ha portato
la squadra e il presidente a rientrare in giornata nella
Capitale impedendogli di partecipare all’incontro, rinviato a
domani.
    Il mondo del pallone chiede almeno che la riapertura al 50%
per gli stadi all’aperto sia a scacchiera (per evitare che il
distanziamento sociale impedisca l’occupazione di un seggiolino
si e uno no) ma da varie parti si insiste sugli aiuti per
alleggerire i bilanci delle società. Per questo domani Vezzali
vedrà anche i presidenti delle Leghe i cui campionati
ripartiranno per primi e dunque
di calcio (A, B, Pro e LND), basket (A maschile, A femminile e
LNP) e volley. Un modo per avere un quadro ancora più chiaro e
definito da presentare al Consiglio dei Ministri e al Cts che
venerdì avrà la sua riunione settimanale dove saranno avanzate
anche le istanze dello sport. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte