Spesa globale tech -5,4% nel 2020, 3.600 miliardi di dollari

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Nel 2020 la spesa mondiale in information technology (IT) subirà una contrazione del 5,4% su base annua, scendendo a 3.608 miliardi di dollari. Lo affermano gli analisti di Gartner, che tuttavia prevedono una ripresa nel 2021, per cui si attende un aumento del 4% a 3.754 miliardi.

La contrazione quest’anno riguarderà tutti i segmenti di mercato e sarà più marcata per i dispositivi, con un -13,4% a 616 miliardi di dollari. Giù anche i servizi IT (992 miliardi, -4,6%), i software aziendali (459 miliardi, -3,6%), i sistemi di data center (208 miliardi, -3,1) e i servizi di comunicazione (1.332 miliardi, -2,9%).

“In 25 anni di analisi della spesa IT, non c’è mai stato un mercato con così tanta volatilità”, commenta John-David Lovelock, vicepresidente della ricerca di Gartner. “Anche se ci sono stati fattori di stress unici imposti a tutti i settori dalla pandemia, le imprese che erano già più digitali entrando nella crisi stanno andando meglio, e continueranno a prosperare fino al 2021”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte