Smalling; ‘vicinanza Friedkin aiuta. Roma più forte’

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 14 OTT – “Sono convinto che quest’anno la Roma
sia più forte”, parola di Chris Smalling in conferenza stampa.
    L’inglese spiega: “Abbiamo più esperienza e affiatamento, siamo
in una posizione migliore rispetto la passata stagione”. Ad
accoglierlo a Trigoria la nuova proprietà sulla quale si esprime
così: “E’ stato un piacere per me fare la loro conoscenza. Sono
sempre presenti, hanno seguito i nostri allenamenti e ci fanno
sentire in una famiglia. Mi è capitato poche volte vedere i
proprietari dei club presenti e vicini a una squadra. Penso che
questa vicinanza possa aiutarci a raggiungere i nostri
obiettivi”.
    Poi una battuta sulla lunga trattativa e la voglia di tornare
nella Capitale che non l’ha mai abbandonato: “Avevo voglia di
rivivere le soddisfazioni e le gioie della scorsa stagione con
questi compagni e questo allenatore. Sono grato alla Roma per
avermi acquistato con una trattativa lunga. Voglio ricambiare
aiutando la squadra”.
    “La Roma ha uno dei migliori capitani che qualunque squadra al
mondo vorrebbe avere, che è Edin Dzeko – aggiunge Smalling nel
giorno della sua seconda presentazione risponde a chi gli
chiede se si sentisse pronto a indossare la fascia – Le squadre
hanno bisogno dei leader in campo e fuori e uno di questi è
sicuramente Edin. Io voglio migliorare in questo anche lavorando
sul mio italiano”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte