Rompe telefonino e ruba bici delle compagne, denunciato

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Ha danneggiato la bicicletta e il telefonino di due coetanee e a una di loro ha chiesto denaro per la restituzione. Un episodio accaduto a Campagnola Emilia, nella Bassa Reggiana, e qualificato come bullismo dai carabinieri che hanno denunciato un 14enne alla Procura dei Minori di Bologna con le accuse di tentata estorsione, furto e danneggiamento.
    Secondo le ricostruzioni degli investigatori, l’adolescente si è avvicinato alle ragazzine solo per fare il prepotente.
    Senza motivo avrebbe preso a calci, piegandolo, il cerchione della bicicletta di una delle due, rotto il fanalino e poi si è rivolto all’altra spaccandole il display del telefonino. A quest’ultima ha poi chiesto 20 euro per restituirle la bici che le avrebbe rubato pochi giorni prima. Infine, si è allontanato quando le due studentesse hanno chiamato il 112. Ma i militari lo hanno comunque individuato. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte