Ravenna. Spaventosa aggressione a un benzinaio minacciato con il coltello e poi legato

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

E’ stata una serata da incubo quella di ieri per un benzinaio della stazione di servizio Ego in via Panfilia. L’uomo infatti poco dopo le 19 è stato aggredito da un malvivente armato di coltello che lo ha legato e chiuso in un gabbiotto per impossessarsi dell’intero incasso della giornata, al momento ancora da quantificare. Pare si tratti di un uomo con l’accento dell’est.

  • Lascia un commento