Ravenna. Ripercussioni pesantissime sull’economia, prevista chiusura con Pil a -16,6%

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Dati alla mano l’anno in corso si chiuderà con un Pil in flessione del 16,6%, a dirlo  Massimo D’Angelillo, presidente della società di ricerca e consulenza Genesis . Si tratta di un calo superiore a quello finora stimato (-10/12%) anche rispetto alla media nazionale, Ravenna soffre ancora di più per la sua vocazione turistica, settore che è stato letteralmente aggredito dal coronavirus.

  • Lascia un commento