Ravenna. Nei guai sei giovani: sanzionati perché giocavano a calcetto

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Il clima è tornato teso, anzi tesissimo. Sono così finiti nei guai 6 ragazzi stranieri residenti nel territorio ‘rei’ di aver violato le ultime disposizioni anti-Covid organizzandosi per una partita a calcetto nel campetto di Croce Coperta di Lugo all’interno del parchetto pubblico. Pronto l’intervento, dietro segnalazione di un residente, degli agenti della polizia locale della Bassa Romagna, scattata per i giovani anche la sanzione amministrativa.

  • Lascia un commento