Ravenna. Anche l’ex sindaco Musca tra gli imputati per il fallimento di Nick & Sons

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Sono 6 i rinviati a giudizio per il fallimento dello storico marchio Nick & Sons, persone  accusate a vario titolo di bancarotta fraudolenta, autoriciclaggio ed evasione fiscale. Tra questi il rappresentante legale Valerio Brighi e suo figlio. A giudizio anche l’ex vicesindaco di Ravenna Giuseppe Musca, consulente del patron della società poi fallita.

  • Lascia un commento