Ravenna. 4 talk dedicati al tema della sostenibilità

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

All’interno della cornice del Festival della Cultura Tecnica, il Laboratorio Aperto di Ravenna, il Tecnopolo di Ravenna, Cresco Coworking, coLABoRA e Art-Er Area S3 hanno organizzato 4 talk dedicati al tema della sostenibilità. La sostenibilità sarà affrontata attraverso il racconto e il punto di vista di professionisti provenienti dal mondo della ricerca, dell’imprenditoria, della cultura e dell’innovazione.

 

I quattro talk si terranno online, dalle 17:30 alle 18:30, giovedì 5 e 19 novembre, 3 e 17 dicembre.

 

Il primo incontro, previsto per questa sera, avrà come protagonista il Tecnopolo di Ravenna, che intervisterà Valeria Casson Moreno, ricercatrice dell’Università di Bologna, sulle opportunità che l’innovazione e la sostenibilità possono offrire. L’incontro si concentrerà sul tema delle competenze e delle professionalità legate alla sostenibilità.

 

Il talk del 19 novembre invece, sempre dalle 17:30, sarà guidato dall’incubatore coLABoRA, al momento alla ricerca di startup da incubare (call aperta fino al 27 novembre). Protagonista del talk sarà una startup appena uscita dal percorso d’incubazione, keep art forever, progetto d’impresa nato da due scienziate conservatrici che lavorano per la prevenzione dei manufatti artistici.

 

Il 3 dicembre sarà la volta del Laboratorio Aperto di Ravenna per un talk incentrato sul tema della sostenibilità nel mondo della cooperazione internazionale.

 

A conclusione, il 17 dicembre, Cresco Coworking intervisterà Marco Chiarini, ingegnere industriale e coworker presso lo spazio di via Sant’Agata, laureato presso la facoltà di ingegneria gestionale di Bologna. Marco, dopo un’esperienza da assessore all’ambiente presso il Comune di Argenta, racconterà come da freelance si dedica oggi al tema del risparmio energetico nel settore dell’edilizia.

 

Ogni incontro sarà introdotto da Art-Er Area S3. I Talk saranno sulla piattaforma ZOOM, per partecipare è necessario registrarsi, tutte le informazioni sono sulla pagina facebook dei 4 spazi.

 

 

 

  • Lascia un commento