Pugilato: Boxing Night a Milano; Turchi, ‘torno e vinco’

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 21 OTT – La grande boxe internazionale torna
ad essere protagonista: venerdì 23 ottobre all’Allianz Cloud di
Milano andrà in scena infatti la Milano Boxing Night, primo
evento di pugilato dell’anno frutto della joint venture tra
Matchroom Boxing Italy, OPI Since 82 e Dazn. Un appuntamento,
trasmesso live da DAZN (non solo in Italia ma anche in Spagna,
Stati Uniti, Canada, Giappone, Germania, Austria, Svizzera e
Brasile) a partire dalle 19.00, tanto atteso dopo che la
pandemia aveva annullato l’incontro inaugurale della stagione
previsto a febbraio.
    In programma saranno sei gli incontri: la main card, a partire
dalle 21:00 circa, vedrà in palio due titoli internazionali. Il
fiorentino Fabio Turchi (17-1, 13 KO) tenterà di riscattare la
prima sconfitta della sua carriera subita a Trento contro Tommy
McCarthy affrontando il lettone Nikolajs Grisunins (12-1-1, 5
KO) per il titolo Internazionale IBF dei pesi massimi leggeri. “Finalmente si torna sul ring – le parole di Turchi nella
conferenza stampa di presentazione -, aspettavamo da tanto
questo ritorno. Il match contro McCarthy l’ho dimenticato dopo
averci pensato per
troppo tempo. Grisunins? Lo conosco, sono contento di
confrontarmi con lui. Sono preparatissimo, darò tutto e vado sul
ring per vincere”.
    Nel co-main event, il campione internazionale Ibf dei pesi
welter Maxim Prodan (18-0-1, 14 KO) sfiderà il ferrarese Nicola
Cristofori (12-2-2, 1 KO). “E’ un anno che aspetto di difendere
la mia cintura, non vedo l’ora di combattere . dice Prodan -.
    Preferisco fare, non parlare. Ho vinto 14 volte su 18 per knock
out, ma solo perché ho avuto dei piccoli traumi alla mano.
    Potevo avere più vittorie prima del limite. Mi dispiace che la
serata sia senza pubblico, ma per me
l’importante è stare sul ring.
    Completa la main card il match tra l’ex campione Global Wbo
sempre dei pesi welter Dario Morello (15-1, 2KO) e l’ex campione
Silver Wbc Andrea Scarpa (24-6, 11 KO) sulla distanza delle 10
riprese. I vincitori di questi due incontri si sfideranno nei
prossimi mesi in una finale con in palio il titolo IBF
International. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte