PNC Championship, in Florida vince il team Thomas

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 20 DIC – Il PNC Championship va al team
guidato da Justin Thomas (numero 3 del golf mondiale) che a
Orlando, in coppia col papà-allenatore Mike, grazie a un giro
finale show chiuso in 57 (-15) su un totale di 119 (-25) colpi,
supera in volata l’accoppiata composta dal figiano Vijay Singh e
dal figlio, secondi con 120 (-24).
    Ma in Florida a rubare la scena ai campioni in gara (molti dei
quali vincitori Major) è stato Charlie Woods, figlio d’arte che,
in coppia col padre-campione Tiger, ha chiuso la competizione al
7/o posto (124, -20). Ancora una bella prova per il baby
prodigio, più giovane debuttante (all’età di 11 anni) nella
storia del torneo. Charlie s’è preso la ribalta, dimostrando
stoffa e colpi da predestinato. Uno swing elegante, un approccio
sicuro e un putt preciso hanno fatto strabuzzare gli occhi ai
tanti big in gara. E’ stato il suo evento, al Ritz-Carlton Golf
Club Charlie Woods ha fatto capire che il futuro può essere
tutto dalla sua parte. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte