Pensionato uccide la moglie a martellate

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Omicidio a Rimini, Marina Centro. Un pensionato di 69 anni ha ucciso la moglie a martellate, poi ha chiamato la Polizia. Degli accertamenti si sta occupando la squadra mobile, coordinata dal pm Luigi Sgambati. L’anziano, che avrebbe quindi confessato, è stato sottoposto a fermo per omicidio aggravato dai futili motivi e perché commesso in danno a persona convivente. L’uomo, idraulico in pensione, avrebbe agito alla fine di un’ennesima lite. La coppia, regolarmente sposata, avrebbe litigato spesso negli ultimi tempi a causa delle pretese di denaro da parte della donna che nel Paese di origine, l’Ucraina, ha tre figli. 


Fonte originale: Leggi ora la fonte