Palestinesi annullano accordo su vaccini con Israele

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – TEL AVIV, 18 GIU – Il governo palestinese ha deciso
di cancellare l’accordo con Israele sullo scambio di dosi di
vaccino Pfizer in quanto quelle ricevute oggi hanno una data di
scadenza troppo ravvicinata. Lo ha annunciato il ministro della
sanità dell’Autorità nazionale palestinese (Anp) Mai al-Kaila
secondo cui – riferiscono media palestinesi – gli esperti del
ministero hanno deciso che i vaccini ricevuti da Israele “non
sono conformi alle specifiche e quindi hanno stabilito di
restituirli”. L’intesa prevedeva che l’Anp restituisse i circa 1
milione e mezzo di vaccini avuti da Israele con la fornitura in
arrivo a settembre ottobre dalla Pfizer. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte