Pakistan: opposizione in piazza nonostante il Covid

(ANSA) – ISLAMABAD, 29 NOV – Nonostante l’aumento dei casi di
coronavirus, il Pakistan Democratic Movement (Pdm), un’alleanza
di 11 partiti di opposizione pachistani, sta organizzando per
oggi una manifestazione antigovernativa nella città orientale di
Multan. L’amministrazione locale ha arrestato diversi attivisti
del Pdm per impedire la manifestazione, ma i manifestanti hanno
continuato ad arrivare. Il Pdm chiede la rimozione del primo
ministro Imran Khan e di solito migliaia di persone prendono
parte alle loro manifestazioni.
    “Se il governo non ferma l’arresto dei nostri lavoratori, ci
saranno proteste in ogni angolo del Paese”, ha avvertito il
leader dell’opposizione Bilal Bhutto Zardari.
    Sempre domenica, Jamaat e Islami, un partito
politico-religioso sta organizzando una manifestazione politica
nella provincia nord-occidentale di Khyber Pakhtunkhwa contro il
governo.
    Il Pakistan ha registrato 43 morti e 2.829 casi di
coronavirus nelle ultime 24 ore, secondo il ministero della
Salute del Paese. Dall’inizio della pandemia, il paese ha
registrato 395.185 casi di Covid-19 confermati e 7.985 decessi.
    Finora, 339.810 persone sono guarite dalla malattia, di cui
2.257 nelle ultime 24 ore. Il numero di pazienti critici è 2.186
(+14 nelle ultime 24 ore). (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte