Natale in casa Cupiello, su Rai1 film tv con Castellitto / CLIP

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

 In occasione del 120° anniversario della nascita di Eduardo De Filippo, arriva la trasposizione filmica del capolavoro teatrale Natale in casa Cupiello, tratto dalla commedia di Eduardo De Filippo. Un film tv di Edoardo De Angelis che andrà in onda in prima visione tv su Rai1 proprio a Natale. Protagonisti Sergio Castellitto, Marina Confalone, Adriano Pantaleo, Tony Laudadio, Pina Turco e con Alessio Lapice e Antonio Milo. Prodotto da Roberto Sessa per Picomedia in collaborazione con Rai Fiction vede portare in tv la storia che ebbe con la regia dello stesso Eduardo due trasposizioni dell’opera teatrale per la televisione, entrambe storiche e amatissime: quella del 1962 con lo stesso Eduardo, Nina De Padova e Pietro De Vico e quella del ’77 con oltre al grande drammaturgo anche Luca De Filippo, Pupella Maggio, Gino Maringola, Lina Sastri.
    Insieme a Luca Cupiello, alla sua famiglia e al suo amatissimo presepe, si ride di cuore e ci si commuove fino alle lacrime in una storia di intramontabile bellezza.
    Napoli, 1950. Il giorno di Natale è vicino e, come ogni anno, Luca Cupiello prepara il presepe; è il suo mondo perfetto, al riparo dalla realtà, dove ogni cosa trova la sua giusta collocazione. Ma a nessuno interessa. Non a suo figlio Tommasino, nonostante i suoi tentativi di seduzione. Non a sua moglie Concetta, che ha ben altro a cui pensare: l’altra figlia, Ninuccia, infatti ha deciso di lasciare il ricco marito Nicolino per l’uomo che ha sempre amato, Vittorio, e gli ha scritto una lettera per comunicarglielo. Concetta riesce a evitare quella che per la famiglia sarebbe una sciagura, ma la missiva capita nelle mani di Luca che, ignaro di tutto, la consegna al genero.
    Nicolino scopre così il tradimento della moglie. Durante la vigilia di Natale, la sbadataggine di Luca mette di fronte i due rivali e la realtà irrompe prepotente nel clima presepiale di casa Cupiello.
    Tutto sembra perduto, ma in soccorso di Luca, morente, arriva ancora una volta il suo presepe. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte