Minardi nuovo presidente Formula Imola

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – BOLOGNA, 21 DIC – Gian Carlo Minardi è stato
nominato presidente del cda di Formula Imola, società che
gestisce l’autodromo internazionale ‘Enzo e Dino Ferrari’.
    “Comincia una avventura che mi auguro porti risultati positivi,
quelli che noi tutti ci aspettiamo perché è un onore lavorare
per l’Autodromo di Imola – afferma il faentino Minardi, il
fondatore dell’omonima scuderia, 73 anni -. Spero di esserne
all’altezza e di ricambiare la fiducia che mi è stata data”.
    Il presidente uscente, Uberto Selvatico Estense, ricorda
l’impegno per riportare la F1 a Imola, obiettivo raggiunto
quest’anno. “Credo a quest’ultimo proposito che sia quindi un
dovere del mio successore continuare a perorare la sussidiarietà
dei benefici economici di un evento così importante per il
territorio e quanto da me seminato con Fowx e Fia per mantenere
il risultato raggiunto”, dice.
    Il cda, la cui nomina sarà efficace dal primo gennaio,
rimarrà in carica tre anni, e comprede come consiglieri Susanna
Caroli, 46 anni imolese, commercialista; Aldo Costa, 59 anni
parmense, direttore tecnico Dallara Automobili; Augusto
Machirelli, 65 anni imolese, ex direttore generale di Con.Ami;
Valeria Vignali, 43 anni modenese, professoressa associata
dell’Università di Bologna. “Mi fa molto piacere che nel
consiglio ci sia Aldo Costa, con cui ho lavorato otto anni, in
generale mi sembra un’ottima squadra con importanti competenze:
ci sono tutte le condizioni per fare davvero bene (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte