Milano-Cortina: incontro Fontana-Malago, ‘tutto procede’

(ANSA) – MILANO, 27 LUG – “Un incontro utile e proficuo che
ci ha consentito di fare il punto della situazione. Tutto
procede come da programma e siamo quindi ottimisti di riuscire a
raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”: è il
commento del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana
dopo l’incontro con il presidente del Coni Giovanni Malagò,
organizzato per discutere delle Olimpiadi di Milano-Cortina
2026.
    Nell’occasione il governatore e Malagò hanno anche ‘svelato’
le vetrofanie che da qualche giorno abbelliscono le vetrate est
e ovest di Palazzo Lombardia. Si tratta di due gigantografie che
ritraggono uno sciatore e uno snowborder impegnati sulle
montagne lombarde, visibili anche da molto lontano.
    Fuori dall’ingresso principale di Palazzo Lombardia, da oggi,
a fianco del tricolore, della bandiera dell’Ue e della Rosa
camuna, che da sempre rappresenta il territorio lombardo,
sventola anche il vessillo appositamente realizzato per i Giochi
del 2026, all’interno della quale è stato apposto anche il logo
dei Giochi paralimpici.
    “La ‘brandizzazione’ di Palazzo Lombardia – ha detto Fontana
– è un modo per comunicare ai cittadini quanto stiamo cercando
di realizzare, affinché sempre più persone si incuriosiscano: le
Olimpiadi del 2026 saranno un evento che lascerà il segno”. Come
ha sottolineato infine Malagò, anche Parigi sta mettendo in atto
azioni di brandizzazione simili in vista del 2024: “Un modo per
rendere partecipi i cittadini – ha concluso il presidente del
Coni – e fidelizzarli rispetto a questo tipo di messaggio”.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte