Michetti, ho fatto il vaccino ma rispetto chi non lo fa

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 13 GIU – “Il vaccino me lo sono fatto, è una
mia scelta consapevole, ma rispetto chiunque abbia un’opinione
diversa dalla mia. Non si può coattivamente iniettare una
sostanza. In quella circostanza si parlava dell’obbligatorietà
dei vaccini. L’articolo 32 della Costituzione ci dice che il
vaccino può essere reso obbligatorio ma l’ultimo comma
dell’articolo dice anche ‘nel pieno rispetto della persona
umana’ “. Lo ha detto ad Agenda, su Sky TG24, Enrico Michetti,
candidato sindaco di Roma del centrodestra., commentando una sua
vecchia dichiarazione in cui aveva paragonato il vaccino al
doping di massa praticato nello sport dai Paesi del blocco
comunista. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte