Maturità: ecco la lista dei cibi ‘promossi’ e ‘bocciati’

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Dall’abuso di caffè alle abbuffate di salatini e noccioline, dall’overdose di cioccolato ai pasti super speziati, sono alcuni degli errori a tavola che aumentano ansia e insonnia e fanno perdere concentrazione e serenità agli studenti sotto stress in vista dell’esame di diploma. È quanto afferma la Coldiretti, che ha stilato la lista degli alimenti “promossi e bocciati” nella dieta per la maturità 2021 ancora sotto la minaccia del Covid. Meglio puntare, quindi, su frutta e verdura, pasti leggeri e cibi che contengono sostanze rilassanti che aiutano a restare lucidi in questi giorni, come anche cercare i giusti intervalli di riposo con piccoli pasti leggeri che scongiurano i crolli di sonno.

Per affrontare il rush finale è sconsigliato sia il digiuno che gli eccessi, in particolare con cibi pesanti o con sostanze eccitanti, curry, pepe, paprika, dado da cucina o troppo sale.

Via libera ai cibi che aiutano a rilassarsi per la presenza di un aminoacido, il triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina, il neuromediatore del benessere e il neurotrasmettitore cerebrale che stimola il rilassamento. Bene quindi il consumo di alimenti con zuccheri semplici come la frutta dolce di stagione, ma anche legumi, uova bollite, carne, pesce, formaggi freschi, pane, pasta o riso. Consigliato anche un bicchiere di latte caldo prima di andare a letto che, oltre a diminuire l’acidità gastrica che può interrompere il sonno, fa entrare in circolo elementi che favoriscono una buona dormita per via di sostanze in grado di attenuare insonnia e nervosismo. Infine mai rinunciare a un buon dolcetto di incoraggiamento ricco di carboidrati semplici che ha una positiva azione antistress, così come infusi e tisane dolcificati con miele che creano un’atmosfera di relax e di piacere. 

   


Fonte originale: Leggi ora la fonte