Maradona: George Weah, abbiamo perso leggenda e un’icona

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 27 NOV – “Abbiamo perso una leggenda e
un’icona”: inizia così il messaggio di cordoglio del presidente
della Liberia ed ex campione di calcio, George Weah, che ricorda
Diego Armando Maradona via Twitter. “A nome del governo e del
popolo della Liberia e a mio nome, desidero porgere le più
sentite condoglianze alla famiglia, al popolo argentino e a
tutti gli amanti del bellissimo gioco [del calcio] per la morte
del Grande Diego Maradona. La sua straordinaria storia di
ragazzo che si è liberato dal giogo della povertà e ha usato la
sua maestria nel calcio per portare gioia, ha ispirato milioni
di persone. Possa la sua anima riposare in una pace perpetua”,
ha concluso.
    L’attuale presidente della Liberia è stato uno dei più grandi
calciatori africani di tutti i tempi. Weah ha infatti vinto nel
1995 il titolo di Fifa Player of the Year e il Pallone d’oro,
primo calciatore non europeo a vedersi attribuito il premio
l’anno in cui giocava nel Milan. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte