Maltempo: neve in Appennino emiliano, frana tratto di strada

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – BOLOGNA, 08 DIC – Una forte nevicata ha provocato
danni nell’Alto Appennino emiliano, anche se le strade sono in
gran parte percorribili. In quota sono caduti 50-60 centimetri
di neve.
    Nel Bolognese, a Chiesina Farné, nel Comune di Lizzano in
Belvedere, la forte nevicata ha provocato il cedimento di circa
200 metri di una strada secondaria che ha isolato alcune case
disabitate.
    Sull’Appennino Reggiano, invece, una slavina caduta sulla
strada in mattinata in un momento in cui non passavano auto, ha
reso necessaria la chiusura della strada del passo di Pradarena,
che in un paio d’ore è stata liberata.
    Molto lavoro anche per il soccorso alpino, intervenuti al
Corno alle Scale (Bologna) per soccorrere una donna che stava
facendo sci-alpinismo che era caduta provocandosi un trauma a un
ginocchio. Le squadre del soccorso sono intervenute anche a
Pievepelago (Modena), per affiancare, vista la copiosa nevicata,
il 118 nel soccorso di un uomo di 72 anni che ha avuto un malore
mentre stava spalando la neve fuori da casa. Quando i sanitari
sono arrivati, però, l’uomo era già morto. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte