Maltempo: aria polare verso Italia, neve al Centro-Sud

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 14 GEN – L’intenso flusso di masse d’aria di
origine polare, proveniente dall’Europa centro-orientale,
porterà da questa notte un rapido peggioramento delle condizioni
meteo sul Centro-Sud e a causa della concomitante diminuzione
delle temperature, le precipitazioni saranno nevose fino a quote
collinari, in particolar modo sulle regioni tirreniche
meridionali. Lo indica un avviso meteo della Protezione civile.
    Dalle prime ore di domani, dunque, secondo l’allerta,
previste nevicate fino a quote collinari, con sconfinamenti fino
a quote di 300 metri, su Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise, con
accumuli generalmente deboli, fino a localmente moderati.
    Inoltre, su Basilicata e Calabria si prevedono, a partire dalla
mattinata di domani, nevicate fino a quote di 800 metri, in calo
nel pomeriggio fino a quote di 400-600 metri, con accumuli
moderati o localmente abbondanti.
    Valutata per domani allerta gialla in Calabria, su gran parte
della Sicilia e su settori della Basilicata. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte