Libia: arrivo marinai domani tra le 8 e le 10

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – PALERMO, 19 DIC – Arriveranno domattina, tra le 8 e
le 10, i 18 marinai dei due pescherecci in navigazione da
Bengasi a Mazara del Vallo. Lo dicono i parenti che stamane
hanno contattato via radio gli uomini dell’Antartide e della
Medinea. “Voglio tornare a lavorare, non a fare la guerra”, ha
detto stamane il comandante del peschereccio Medinea, Pietro
Marrone, in un collegamento via radio trasmesso da Rainews 24.
    Le due imbarcazioni sono attualmente a circa 250 miglia da
Mazara del Vallo. “I nostri carcerieri – ha aggiunto Marrone –
non volevano che li guardassimo negli occhi, altrimenti ci
avrebbero infilato la testa nel bidet”. Il comandante ha anche
detto che i marinai spesso cucinavano per i carcerieri e
dovevano loro servire il cibo, sempre con il divieto di
guardarli in faccia e di aver condiviso due celle, insieme ai
suoi compagni, con altri detenuti stranieri. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte