Italiano, per 70′ siamo stati all’altezza dell’Inter

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 21 SET – “Essendo alla quinta giornata di
campionato penso che bisogna guardare il bicchiere mezzo pieno.
    Per 70′ siamo stati all’altezza dei campioni d’Italia, abbiamo
avuto molte palle gol per andare sul doppio vantaggio, ma quando
le tieni aperte e non riesci a concretizzare hanno troppa
qualità, fisicità. Il loro ritorno dovevamo aspettarcelo. E’ un
risultato molto pesante per ciò che abbiamo fatto vedere.
    Usciamo tra gli applausi nonostante il risultato e questo per me
vale tanto”. Mastica amaro, intervistato da Dazn, il tecnico
della Fiorentina Vincenzo Italiano dopo la sconfitta contro
l’Inter.
    Ma la Fiorentina continua a pensare all’Europa? “Il primo
obiettivo è la salvezza, tutte le squadre devono avere come
primo obiettivo questo traguardo – risponde Italiano -. Per
come abbiamo vissuto gli ultimi anni dobbiamo concentrarci prima
su quello. Poi dobbiamo crescere. Ad esempio negli ultimi metri
dobbiamo fare meglio, non riusciamo a metterla dentro. Nel
secondo tempo oggi dovevamo avere lo stesso coraggio del primo,
quando l’Inter non è mai arrivata in porta. Abbiamo abbassato il
baricentro per timore di subire il rientro dell’Inter”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte