Il giudice sportivo ufficializza, Roma-Spezia 0-3 a tavolino

(ANSA) – ROMA, 22 GEN – Il giudice sportivo Alessandro
Zampone, a proposito del pasticcio delle sostituzioni in casa
giallorossa durante Roma-Spezia, valida per gli ottavi della
Coppa Italia e vinta dai liguri (4-2) ai supplementari, ha
inflitto alla Roma “la sanzione della perdita della gara con il
punteggio di 0-3”. Durante la partita la Roma ha effettuato sei
sostituzioni, anziché le cinque previste dal regolamento, come
sottolinea il comunicato del giudice “anche nelle partite che
vengono decise con la disputa dei supplementari”. Fra i
calciatori espulsi, il portiere dei giallorossi, Pau Lopez, è
stato qualificato per una giornata, “per avere commesso un
intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara
occasione da rete”. Fermato per un turno anche Gianluca Mancini:
doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di
un avversario. Lorenzo Pellegrini, invece, è stato ammonito con
diffida per proteste, e multato di 1.500 euro. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte