Il 18 settembre a Salsomaggiore è la “Giornata dell’Eremita”. Online il programma

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Sabato 18 settembre presso l’Ente di Gestione per i parchi e la biodiversità Emilia Occidentale è in programma la “Giornata dell’Eremita”, un’iniziativa pensata per far conoscere, con storie e laboratori, gli insetti target del progetto Life Eremita e il loro valore per gli ecosistemi forestali, con attività gratuite dedicate a scuole, famiglie e volontari del progetto, coordinate da esperti di Atlantide.

L’iniziativa si svolgerà al Pala Eremita presso MuMab Museo Mare Antico e Biodiversità dalle 8.30 alle 13 si rivolgerà alle scuole mentre dalle 14 alle 17 alle famiglie e al pubblico. L’attività proposta, della durata di circa un’ora e mezza, sarà ripetuta 5 volte durante la giornata: ore 8.30, 10.00, 11.30 per le scuole e ore 14.00 e 15.30 per le famiglie.

I partecipanti saranno coinvolti a turno nelle seguenti attività:

1. illustrazione delle specie target del progetto Life Eremita, con attenzione particolare su Rosalia alpina e su Osmoderma eremita eremita e sul loro valore ecologico legato alle foreste vetuste. Sarà inoltre illustrata la biologia dei coleotteri, sia allo stadio di larva sia di adulto, osservando da vicino larve e adulti e i partecipanti potranno osservare le installazioni e il materiale video presente all’interno del Pala Eremita;

2. osservazioni allo stereoscopio, con l’ausilio di particolari microscopi stereoscopici, i partecipanti potranno osservare nel dettaglio le parti del corpo di vari insetti (coleotteri, odonati, lepidotteri, ditteri, imenotteri) per fare considerazioni sulla loro biologia e sul loro habitat. Questa attività sarà integrata con la visita alla sezione Biologica del Museo;

3. visita guidata alla sezione Geopaleontologica del MuMab Museo Mare Antico e Biodiversità.

Prenotazione obbligatoria

I posti sono limitati ed è richiesta la prenotazione al numero di telefono 0533 917912, o via mail scrivendo a: ladigadiridracoli@altandite.net.

Tutte le attività siano realizzate in ottemperanza della normativa vigente in materia di contenimento dell’emergenza da COVID-19. A ogni turno potrà partecipare un numero massimo di 15 persone a seguito di prenotazione, saranno forniti idonei igienizzanti e ci sarà obbligo di mascherina. Inoltre per partecipare all’iniziativa è necessario essere forniti del Green Pass, come previsto dal c.d. Decreto Green pass varato il 22 luglio 2021 e pubblicato sulla gazzetta ufficiale n. 175 del 21/07/2021.

La giornata è promossa dall’Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Occidentale Parco Regionale dello Stirone e del Piacenziano.

Per maggiori info:


Fonte originale: Leggi ora la fonte