Gotti: “Sono arrabbiato, cross a recupero scaduto”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – MILANO, 03 MAR – “Il cross che provoca il rigore
avviene al 95’02”, che io sia decisamene incazzato ci può stare.
    O no?”. E’ la rabbia dell’allenatore dell’Udinese, Luca Gotti,
ai microfoni di Dazn, al termine della sfida pareggiata con il
Milan al 97′, per un rigore concesso su mani di Stryger Larsen
in un cross di Rebic, a recupero ormai scaduto. “Accarezzato la
vittoria è dire poco. L’epilogo è di quelli che non ti fanno
dormire”.
    “Prendi il rigore in quel modo – spiega – dopo che è finito
il recupero. Se succedesse alle altre squadre sarebbe il
finimondo, succede all’Udinese e va tutto bene”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte