Giovani: 1,2 milioni di euro per centri di aggregazione, informazione e orientamento al lavoro

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Sd factory giovaniNuovo impegno della Regione Emilia-Romagna per promuovere creatività e protagonismo dei giovani: al via il bando triennale 2022-2024 da 1,2 milioni di euro destinato a Unioni comunali, Comuni capoluogo di provincia non inclusi in Unioni e Associazioni di Comuni capoluogo.  

Fondi destinati a sostenere progetti dei centri di aggregazione giovanile, a finanziare i servizi di informazione, comunicazione e orientamento al lavoro, a promuovere la creatività e protagonismo giovanile, in particolar modo collegate alla youngERcard e alla collaborazione con i Centri per l’impiego nell’ambito del progetto Garanzia Giovani.

Obiettivo: rafforzare gli Informagiovani e gli altri spazi aggregativi per ragazze e ragazzi, garantirne una presenza omogenea nel territorio regionale, contribuire ad azioni per favorire il loro ingresso nel mondo del lavoro (attività di consulenza, orientamento, valorizzazione delle capacità professionali, assistenza nell’avvio di impresa). I contributi vanno da 20 mila a 75 mila euro, e coprono fino al 70% della spesa. 

Le domande devono essere presentate entro le ore 13 del 31 maggio 2022 e gli interventi ammessi al finanziamento dovranno essere realizzati nel triennio 2022-2024. Tutte le informazioni sono disponibili al link www.giovazoom.emr/bandi.


Fonte originale: Leggi ora la fonte