Genoa, fiducia a Maran e ora sfide a Juve e Milan

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – GENOVA, 08 DIC – Fermata l’emorragia di sconfitte
consecutive grazie al pareggio di Firenze nel posticipo di ieri
sera al Franchi, il Genoa di Rolando Maran, che prima della gara
aveva incassato ancora una volta la fiducia della società
attraverso le parole dell’amministratore delegato Zarbano, è
tornato subito in campo per riprendere gli allenamenti in vista
di un doppio durissimo impegno: nell’arco di tre giorni i
rossoblù affronteranno al Ferraris Juventus e Milan. Domenica 13
la sfida ai bianconeri, mercoledì 16 i rossoneri che guidano il
campionato.
    Maran ha guidato una seduta che ha visto i giocatori lavorare
con iter personalizzati a seconda dei minuti giocati contro la
Fiorentina. I due giocatori costretti ad uscire per infortunio,
il portiere Marchetti e il difensore Zapata saranno rivalutati
domani dopo gli esami strumentali ai quali verranno sottoposti
per comprendere l’entità degli infortuni muscolari subiti.
    Nei prossimi giorni poi Maran potrà capire meglio chi tra gli
altri giocatori indisponibili nell’ultima sfida, potrà
recuperare per le prossime gare, esclusi Biraschi e Cassata il
cui rientro è previsto solo nel 2021. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte