Fondi Lega: Riesame, contabili arrestati uomini partito

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Andrea Manzoni, revisore contabile per la Lega alla Camera, “può certamente essere definito un ‘uomo di partito’ come il suo socio” Alberto Di Rubba, direttore amministrativo per il Carroccio al Senato. Lo scrive il Tribunale del Riesame di Milano nelle motivazioni dell’ordinanza, appena depositate, con cui il 2 ottobre ha confermato per i due contabili la misura degli arresti domiciliari nell’inchiesta del Nucleo di polizia economico finanziaria della Gdf, coordinata dall’aggiunto Eugenio Fusco e dal pm Stefano Civardi.

Manzoni, si legge, “è socio di studio e di ‘affari’ di Di Rubba nonché l’allievo di Scillieri”, altro commercialista arrestato, “che ha fatto carriera in politica”.

   


Fonte originale: Leggi ora la fonte