Faenza. Baby vandalo dipingeva oscenità sui muri delle case

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Un bambino di 8 anni si aggirava per la città armato di bomboletta spray e dipingeva sui muri delle case i genitali maschili. Così il baby vandalo è stato segnalato alle autorità che hanno denunciato la madre, una donna marocchina che vive in condizioni disagiate con tre figli e senza il marito.

  • Lascia un commento