E.League: Spalletti ‘niente alibi, gara persa per demerito’

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – MOSCA, 24 NOV – ”Non cerchiamo alibi, abbiamo perso
per demerito nostro ma l’atteggiamento della squadra mi è
sembrato corretto. Le opportunità di far gol ci sono state”.
    Luciano Spalletti è rassegnato per la sconfitta che mette a
rischio l’accesso del Napoli ai 16/i di Europa League. ”Abbiamo
tentato di recuperare palla velocemente. Dopo il 2-0 – spiega in
conferenza stampa – tutto è diventato più difficile. Nela
ripresa i ragazzi erano più ordinati ma lo Spartak si è chiuso
bene al limite dell’area. Trovare gli spazi era difficile”.
    ”Spero di recuperare presto qualche calciatore per poter fare
delle sostituzioni. Delle notizie positive ci sono – aggiunge
l’allenatore dei partenopei -. Non ho timore di giocare le
partite. Nel secondo tempo nello stretto abbiamo giocato anche
molto bene, ci sono stati tanti tiri in porta. Potevamo essere
più attenti per evitare quel gol ad inizio partita. Ho fatto
delle scelte offensive fin dall’inizio perché pensavo di poterla
mettere subito a nostro”. ”Le risposte sono positive, si è
vista la reazione della squadra e quando si comporta così è
difficile appuntargli qualcosa. Abbiamo perso non perché è
mancato questo o quello, avevamo la squadra per vincerla.
    L’abbiamo persa ma l’atteggiamento della mi è sembrato
corretto”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte