E. League: Pioli, turnover? mio Milan sempre competitivo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – MILANO, 28 OTT – “Ci sarà un Milan forte e
competitivo. Non mi piace quando si parla di turnover. Io ho
molti titolari. Lo Sparta gioca un calcio veloce, europeo che
non dà punti di riferimento. Qualche cambio dovrò farlo perché
stiamo spendendo tanto ed è un momento faticoso”: lo dice
l’allenatore del Milan Stefano Pioli alla vigilia della sfida
contro lo Sparta Praga, seconda partita della fase a gironi di
Europa League.
    Domani in campo ci sarà ancora Tatarusanu, al posto di
Donnarumma positivo al Covid, e il secondo portiere rossonero
proverà a riscattarsi dopo una prova non del tutto convincente
contro la Roma: “Ho parlato con lui, così come ho fatto con
tutta la squadra con cui ho analizzato la partita. Ho piena
fiducia in lui e anche nei suoi compagni. Cambi? Farò tutte le
valutazioni del caso visto che stiamo giocando tanto. Dopo lo
Sparta, avremo subito un’altra partita importante a Udine, dopo
appena due giorni e mezzo. Come sta Ibra? Se gli chiedo se se la
sente di giocare mi dirà sempre di sì, come tutti i miei
giocatori”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte