Dpcm: Barelli, Conte mantenga impegni con mondo sport

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 27 OTT – “La grande famiglia dello sport
rischia di cadere in una crisi profonda; è difficile accettare
che l’attività di centomila associazioni sportive sia stata
penalizzata in questa maniera. Tutto ciò non è accettabile”. Lo
ha detto il presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo
Barelli, intervenuto a piazza del Pantheon, a Roma, alla
manifestazione di sensibilizzazione e preoccupazione nei
confronti del governo, da parte del mondo delle piscine e delle
palestre all’indomani delle misure del nuovo Dpcm.
    Barelli esprime preoccupazione e solidarietà: “E’ un momento
molto difficile per tutto il Paese. Auspico che le promesse che
sono state fatte, anche al sottoscritto non più tardi di
domenica scorsa, dal Premier Giuseppe Conte siano mantenute. I
soldi che servono sono tanti. Le categorie che stanno soffrendo
in Italia sono molteplici: il mondo dello sport non è l’unico a
essere in ginocchio. Non so se ci saranno fondi a sufficienza
per tutti: me lo auguro. Lo sport in Italia, ahimè, non lo si
pratica a scuola, nelle università ma esclusivamente per merito
delle associazioni sportive e di tutte le persone, tecnici e non
solo, che ci lavorano”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte