Covid spinge mercato globale tablet,+25% nel terzo trimestre

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Il mercato dei tablet continua a beneficiare della pandemia. La necessità di schermi più grandi di quello di uno smartphone per lavorare e fare lezione a distanza, nonché per intrattenersi a casa con contenuti audiovisivi, ha fatto crescere in modo netto le consegne mondiali di tablet, che nel terzo trimestre hanno registrato un incremento del 24,9% a 47,6 milioni di unità. Sono gli analisti di Idc a fornire i dati, che mostrano le buone performance di Samsung, Lenovo e Huawei.

Al primo posto tra le aziende costruttrici resta Apple: da luglio a settembre ha spedito 13,9 milioni di iPad, con un aumento del 17,4% e quindi inferiore alla media di mercato.

Samsung scavalca Amazon e riguadagna la seconda posizione, grazie a una crescita dell’89,2% a 9,4 milioni di unità. Scivola al terzo posto Amazon, che subisce un calo dell’1,2% a 5,4 milioni di pezzi.

Fuori dal podio mostra un buon andamento Huawei, che nonostante le sanzioni Usa cresce anche fuori dalla Cina. L’azienda di Shenzhen ha chiuso il trimestre in esame con 4,9 milioni di tblet consegnati, pari a un aumento del 32,9%. Chiude il quintetto di testa Lenovo, con un incremento del 62,4% a 4,1 milioni di unità.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte