Covid: Mancini, “non se ne può più, speriamo finisca presto”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – TORINO, 29 OTT – “Speriamo che il Covid-19 finisca
presto, non se ne può più”: così il ct della Nazionale, Roberto
Mancini, intervenuto a Sportlab per i 75 del Corriere dello
Sport e Tuttosport.
    “Ci vorrà tempo per rialzarsi, tra poco sarà più di un anno
che gli stadi sono vuoti e i club hanno bisogno dei soldi del
botteghini – ha aggiunto il tecnico azzurro – ma penso che si
potrebbe fare entrare più gente negli stadi: se possono stare in
mille in un settore, allora si possono aprire più settori. E non
capisco come facciano a definire essenziali alcune attività e
altre meno: per me lo è il calcio, perché è il mio lavoro, così
come per chi ha un bar o chi vende i giornali. E non
dimentichiamoci che nel calcio lavorano tantissime persone con
stipendi normali, non ci sono solo allenatori e giocatori”
(ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte