Covid: leggenda calcio ceco Panenka lascia l’ospedale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA-AFP) – PRAGA, 14 OTT – La leggenda calcistica ceca
Antonin Panenka è stato dimessa dall’ospedale dove era in cura
dopo essere stato infettato da Covid-19, ha annunciato suo
figlio mercoledì. “Ho preso mio padre all’ospedale questa
mattina alle 11:00 e l’ho portato a casa”, ha detto Tomas
Panenka al sito web Bohemians, il club di Praga dove ha giocato
il celebre centrocampista e di cui è il presidente onorario.
    Panenka, 71 anni, era stato ricoverata in terapia intensiva
in gravi condizioni la scorsa settimana dopo essere risultata
positiva al coronavirus. “I suoi test ora sono negativi. Ha
ancora la polmonite ma i medici dicono che non ha più bisogno di
rimanere in ospedale”, ha aggiunto il figlio.
    L’ex calciatore 71enne era stato ricoverato nel reparto di cure
intensive in condizioni molto gravi. Il mito del calcio ceco, è
diventato famoso per il rigore calciato a cucchiaio in finale
con la Germania agli Europei del 1976. (ANSA-AFP).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte