Covid: la Danimarca abbatterà 15 milioni di visoni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

La Danimarca abbatterà tutti i 15 milioni di visoni allevati nel suo territorio a causa di una mutazione del Covid-19 già trasmessa a 12 persone, che minaccia l’efficacia di un futuro vaccino per l’uomo. Lo ha annunciato la premier Mette Frederiksen.
“Il virus mutato tramite il visone può creare il rischio che il futuro vaccino non funzioni come dovrebbe. È necessario macellare tutti i visoni”, ovvero da 15 a 17 milioni di animali, secondo le autorità, ha detto la premier in conferenza stampa.

   


Fonte originale: Leggi ora la fonte