Covid: calano i ricoverati in E-R, ma altri 66 morti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

E’ stabile l’incremento di casi di Coronavirus in Emilia-Romagna: sono 2.165 in più rispetto a ieri, su un totale di 21.304 tamponi. Calano invece i ricoverati, sia in terapia intensiva, 250 (-8), che negli altri reparti Covid: 2.673 (-6). Ma aumenta ancora il numero dei morti: 66, nella maggior parte sopra i 70 anni. Fra loro, però, anche due donne di 43 e 45 anni, morte a Reggio Emilia e Piacenza.
    Dei nuovi contagiati, 1.113 sono asintomatici, 304 erano già in isolamento e 504 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media è 46,8 anni e le province più colpite sono Modena (538) e Bologna (435).
    Scende in modo significativo il numero dei casi attivi, 70.289 (-1.182), di cui 67.366 (-1.168) in isolamento, il 95,8%.
    I guariti sono 3.281 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 41.116. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte