Champions:J.Jesùs,ora qualsiasi cosa dici su nero è razzismo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 09 DIC – “Va molto di moda parlare di
razzismo, ma io come libero cittadino ho il diritto di pensarla
alla mia maniera. Per esprimere un giudizio completo dovrei
sapere cosa è successo esattamente ieri a Parigi, ma diciamo che
oggi qualsiasi cosa dici su un nero viene sempre presa come un
segnale di razzismo”.
    Non usa mezze misure il tecnico del Benfica Jorge Jesùs, che
dopo aver vinto tutto in Sudamerica l’anno scorso con il
Flamengo, è tornato in patria e domani guiderà gli ‘encarnados’
nella sfida di Europa League a Liegi contro lo Standard. “Ma se
dici la stessa cosa su un bianco – aggiunge Jesùs -, allora non
è razzismo. Ormai nel mondo ha preso piede un certo tipo di
onda”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte