Champions: pari e brividi col Bruges, Lazio storici ottavi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 08 DIC – La Lazio torna agli ottavi di
Champions League dopo 20 anni, ma il risultato storico arriva
col brividi finale. Basta il pari per 2-2 all’Olimpico contro il
Bruges, ma dopo esser stata raggiunta due volte a aver dominato
una partita giocata per quasi un’ora 11 contro 10 per il rosso a
Sobol ha rischiato nel finale, con la traversa interna presa al
94′ dal Bruges. I gol di Correa e Immobile su rigore.
    Nell’altra partita, a San Pietroburgo il Borussia Dortmund
rimonta lo Zenit, vince 2-1 e si qualifica come prima del
girone, evitando le migliori degli altri raggruppamenti. Per la
Lazio secondo posto e seconda fascia nel sorteggio. Il Bruges va
ai sedicesimi di Europa League, lo Zenit e’ eliminato (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte