Champions: Moukoko diventa esordiente più giovane

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 08 DIC – Youssoufa Moukoko ha battuto un
altro record. Il giovanissimo bomber del Borussia Dortmund
entrando nel corso della ripresa della sfida contro lo Zenit ha
stabilito un nuovo primato di precocità.
    Infatti dopo essere diventato l’esordiente più giovane nella
Bundesliga, con 16 anni e un giorno il 21 novembre scorso contro
l’Hertha, da oggi lo è anche della Champions, con 16 anni e 18
giorni, battendo così il record di Celestine Babayaro, terzino
che venne schierato dall’Anderlecht in una partita contro lo
Steaua, nel 1994, a 16 anni e 87 giorni. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte