Champions: la Lazio cerca l’impresa contro il Bayern

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 22 FEB – Appuntamento con la storia per la
Lazio che, negli ottavi di finale di Champions League, sfida
quella che al momento si può considerare la squadra più forte
del mondo, il Bayern Monaco. La corazzata di Flick però,
ultimamente barcolla in Bundesliga, dove ha raccolto solo un
punto nelle ultime due giornate, incassando 5 gol. A questo si
aggiungono le molte defezioni davanti, tra Covid e infortuni,
che lasciano accesa qualche speranza per i capitolini, ma certo
i bavaresi sono sulla carta chiaramente superiori e nettamente
favoriti dagli esperti di Sisal Matchpoint: entrambe le
formazioni arrivano a questa sfida senza ancora aver perso in
questa edizione della Champions, ma l’imbattibilità della Lazio
sembra destinata a interrompersi, con la vittoria a 4.75, in
discesa il Bayern, a 1.67, il pareggio vale 4.20.
    Tedeschi ancora più favoriti per il passaggio ai quarti, a un
rasoterra 1.12 contro il 6.00 dei biancocelesti. Anche per gli
scommettitori non c’è storia, l’80% ha puntato sulla vittoria
bavarese nei primi 90 minuti e il 99% vede il Bayern ai quarti.
    Pericolo numero uno è Robert Lewandowski, autore di ben 26 reti
in 21 partite e complessivamente a segno 31 volte in stagione.
    Si preannuncia una sfida spettacolare con Ciro Immobile, ma il
goal del polacco è più probabile, a 1.50, la rete del bomber
biancoceleste sale a 2.75. Altro duello tra titani è quello tra
i fantasisti Luis Alberto e Sanè: il numero 10 della Lazio in
questa stagione si sta scoprendo uomo goal, con 7 reti, le
stesse di Sanè: il tedesco ha però più chance di segnare, a
2.50, a 5.00 la marcatura dello
spagnolo. Campione in carica, il Bayern Monaco è una delle
principali favorite anche quest’anno, con la conquista della
seconda finale consecutiva proposta a 2.75 e il secondo trofeo
di fila a 5.00, alle spalle solo del Manchester City, favorito
numero uno a 4.00. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte