Champions: Gattuso, contro il razzismo servono gesti forti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – NAPOLI, 09 DIC – “E’ difficile rispondere e
giudicare un momento in cui non c’eri, bisogna trovarsi lì per
capire, ma sicuramente per combattere il razzismo bisogna dare
sempre segnali forti e ieri lo è stato”. Lo ha detto
l’allenatore del Napoli Rino Gattuso commentando l’abbandono del
campo in Champions League da parte di Psg e Istanbul Basaksehir
per parole razziste usate dal quarto uomo.
    “Chi ha deciso – ha detto Gattuso – ha deciso in buona fede
e per combattere il razzismo. Sicuramente non è stata una bella
storia di calcio quella che abbiamo visto ieri”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte